Scopri

Penne all’arrabbiata

Le penne all’arrabbiata, primo piatto di origine laziale, sono un piatto velocissimo, perfetto per un pasto improvvisato.

Chef Danilo Angè

Difficoltà: easy

Preparazione: 5'

Cottura: 20'

Difficoltà: easy

Preparazione: 5'

Cottura: 20'

Chef Danilo Angè

Difficoltà: easy

Preparazione: 5'

Cottura: 20'

Difficoltà: easy

Preparazione: 5'

Cottura: 20'

Preparazione

  1. 01 / Preparate aglio, peperoncino e prezzemolo

    pasta

  2. 02 / Preparate il condimento

    Terminate la cottura della pasta

  3. 03 / Cuocete la pasta

    Impiattate

    Sbucciate l’aglio

    Tagliatelo a metà e privatelo dell’anima interna

    Tritate l’aglio

    Tritate il peperoncino

    Lavate e tritate il prezzemolo

  4. 04 / Terminate la cottura della pasta

    Mettete sul fuoco una pentola della dimensione giusta per condirci poi la pasta

    Aggiungete l’olio extra vergine di oliva

    Aggiungete l’aglio e il peperoncino tritati

    Fateli rosolare dolcemente, senza far bruciare aglio, fino a quando colora leggermente

    Aggiungete la polpa di pomodoro, sale e pepe

    Fate cuocere per circa 10 minuti

  5. 05 / Impiattate

    Buttate le penne in acqua bollente salata

    Mescolatele subito

    Lasciatele cuocere con l’acqua sempre a bollore, mescolandole ogni tanto

    Controllate la cottura, le penne devono essere al dente

  6. 06 /

    Scolate la pasta, ricordatevi la cottura al dente

    Passatela nella pentola con il condimento, lasciando un filo di acqua di cottura

    Lasciatela insaporire velocemente, creando l’emulsione tra l’olio e l’acqua della pasta

  7. 07 /

    Disponete le penne nei piatti di portata

    Aggiungete il prezzemolo fresco

Abbinamento del vino

Potete abbinare le penne all’arrabbiata con un vino bianco morbido e delicato quale l’Orvieto, oppure con un bianco siciliano fresco e sapido quale l’Alcamo doc.

Le penne all’arrabbiata sono un piatto velocissimo, da preparare all’ultimo momento.

L’aglio non deve bruciare, ma diventare dorato: rosolatelo a fiamma dolce.

Non fate scuocere la pasta: deve essere rigorosamente cotta al dente.

Non scolate del tutto la pasta: un filo di acqua di cottura vi permette di mantecare bene le penne ed avere un risultato finale cremoso.

Non servite la pasta scotta: servite immediatamente la pasta una volta impiattata.

Come la maggior parte dei primi piatti di pasta italiani anche le penne all’arrabbiata devono essere consumate non appena cucinate; se proprio vi avanzano, potete conservarle in frigorifero per un giorno, scaldandole in padella con un filo d’olio extra vergine d’oliva prima di servirle.

Le penne all’arrabbiata, primo piatto di origine laziale, sono un piatto velocissimo, perfetto per un pasto improvvisato.

Come in tutti i piatti semplici della tradizione italiana la qualità degli ingredienti è di primaria importanza: scegliete una polpa di pomodoro di qualità o, in stagione, dei buoni pomodori freschi.

Anche un’ottima qualità di pasta determina la buona riuscita della ricetta.

Utilizzate aglio fresco e toglietegli l’anima interna per renderlo più digeribile; se desiderate che l’aglio sia meno presente come gusto, non tritatelo ma schiacciatelo semplicemente.

Se volete un gusto più deciso e cremoso potete completare le penne all’arrabbiata con una spruzzata finale di pecorino romano.

Ingredienti per 4 persone

400 g di penne

400 g di polpa di pomodoro

1 spicchio di aglio

1 peperoncino piccante

olio extravergine di oliva

sale e pepe

pecorino romano (facoltativo)

prezzemolo

Abbinamento del vino

Potete abbinare le penne all’arrabbiata con un vino bianco morbido e delicato quale l’Orvieto, oppure con un bianco siciliano fresco e sapido quale l’Alcamo doc.

Potrebbe piacerti anche

Timballo di rigatoni al forno
Farfalle al forno con pesto vegano invernale
Cheesecake salata con taralli e lamponi
Ravioli alla carbonara
Pasticcio di fettuccine pollo e peperoni
Crackers integrali con crema di ceci e asparagi
Timballo di rigatoni al forno
Farfalle al forno con pesto vegano invernale
Cheesecake salata con taralli e lamponi
Ravioli alla carbonara
Pasticcio di fettuccine pollo e peperoni
Crackers integrali con crema di ceci e asparagi
Aggiungi ai preferiti
Copyright © 2024 Cuciniamo S.r.l. - P.iva e Cod. Fisc. 11653660966 Tutti i diritti riservati. Privacy policy | Cookie policy | Personalizza