Scopri

Torta salata con asparagi e pomodorini

La torta salata è una preparazione semplice e molto versatile, adatta a tutte le stagioni.

Chef Danilo Angè

Difficoltà: easy

Preparazione: 15'

Cottura: 40'

Difficoltà: easy

Preparazione: 15'

Cottura: 40'

Chef Danilo Angè

Difficoltà: easy

Preparazione: 15'

Cottura: 40'

Difficoltà: easy

Preparazione: 15'

Cottura: 40'

Preparazioni di base

Pasta brisée

Preparazione

  1. 01 / Preparate gli asparagi

    Pulite e pelate gli asparagi

    Tagliateli tenendo separati i gambi dalle punte

    Scottate i gambi in padella con olio, sale e pepe

    Trasferiteli in una ciotola

    Scottate le punte con olio, sale e pepe

    Trasferitele in un’altra ciotola

  2. 02 / Preparate il ripieno

    Mettete in una ciotola la ricotta

    Aggiungete le uova e mescolate

    Tritate il basilico e aggiungetelo

    Aggiungete i gambi degli asparagi

    Aggiungete il parmigiano

    Regolate di sale e pepe

    Amalgamate tutti gli ingredienti per avere un composto omogeneo

    Tagliate i pomodorini a metà e metteteli in una ciotola

  3. 03 / Preparate la teglia con la pasta

    Imburrate la teglia

    Stendete la pasta col mattarello ad uno spessore non superiore a 4 mm

    Foderate la teglia con la pasta facendola strabordare ai lati

    Fate aderire la pasta alle pareti della teglia aiutandovi con le mani

  4. 04 / Ultimate la torta salata

    Coprite la pasta con il composto in modo regolare

    Aggiungete i pomodorini tagliati a metà

    Aggiungete le punte degli asparagi

    Togliete la parte di pasta in eccesso

    Se desiderate lavorate i bordi per decorare la torta

    Mettete la teglia in forno a 180°C per circa 40 minuti

    Togliete la teglia quando i bordi della pasta sono dorati

    Fate raffreddare prima di togliere dallo stampo

Abbinamento del vino

Abbinate la torta salata agli asparagi con la freschezza e l’aromaticità di un buon Prosecco o del Franciacorta oppure con l’aromaticità un uno Chardonnay.

Preparazioni di base

Pasta brisée

Potete preparare la pasta brisée in anticipo, se l’avete congelata fatela scongelare in frigorifero prima dell’utilizzo.

Potete cuocere gli asparagi con qualche ora di anticipo.

Potete preparare la torta salata anche un giorno prima, conservarla in frigorifero e scaldarla leggermente prima di servirla.

Non stendete la pasta a più di 4 mm, impiegherebbe troppo a cuocersi rispetto al ripieno.

Fate attenzione a come imburrate la teglia: non lasciate dei pezzi scoperti altrimenti rovinate la torta quando la togliete dallo stampo.

Non bagnate il ripieno con verdure troppo liquide: fate saltare gli asparagi con poco olio e lasciate i pomodorini tagliati a metà nella ciotola per perdere i liquidi in eccesso. Nel caso utilizziate altre verdure, non usatele crude, perderebbero l’acqua in cottura.

Non preparate un ripieno poco armonico nel gusto: l’untuosità dei formaggi si deve equilibrare con la freschezza delle verdure e delle erbe aromatiche.

Il ripieno deve avere una consistenza non liquida ma morbida: non fatelo troppo duro, in cottura seccherebbe troppo.

Non togliete subito la torta dallo stampo, lasciatela raffreddare.

Se vi avanza: conservate la torta salata in frigorifero in contenitore ermetico, potrete poi servirla scaldandola brevemente o anche fredda.

In questa ricetta utilizziamo la pasta brisée fatta in casa. Troverete delle ricette che prevedono l’uso di paste già pronte: noi vi suggeriamo di farvi la pasta brisée, è velocissima da preparare ed il risultato è sicuramente migliore!

Potete usare la qualità di asparagi che preferite, comunque che siano freschi!

Se decidete di usare altre verdure sceglietele sempre fresche e di stagione, facendo attenzione a farle cuocere, come nel caso della nostra ricetta con gli asparagi, sempre croccanti e non acquose.

Potete sostituire il basilico con altre erbe aromatiche fresche, quali la maggiorana o l’erba cipollina.

Potete servire la torta salata come antipasto o come piatto principale, dipende dalla dimensione delle fette che servite. In Italia la torta salata è molto utilizzata come piatto unico da portare in un pic-nic all’aperto, portandola già tagliata a fette in un contenitore ermetico.

Ingredienti per 4 persone

350 g di pasta brisée

600 g di asparagi

300 g di ricotta

2 uova

1 mazzetto di basilico

60 g di parmigiano grattugiato

300 g di pomodori datterini

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Abbinamento del vino

Abbinate la torta salata agli asparagi con la freschezza e l’aromaticità di un buon Prosecco o del Franciacorta oppure con l’aromaticità un uno Chardonnay.

Potrebbe piacerti anche

Cheesecake salata con taralli e lamponi
Sfere di capesante, gamberi e caviale
Ostrica con gelatina di prosecco
Tortino salato con caciocavallo, pomodori secchi, capperi e pesto
Pizza fatta in casa
Crackers integrali con crema di ceci e asparagi
Cheesecake salata con taralli e lamponi
Sfere di capesante, gamberi e caviale
Ostrica con gelatina di prosecco
Tortino salato con caciocavallo, pomodori secchi, capperi e pesto
Pizza fatta in casa
Crackers integrali con crema di ceci e asparagi
Aggiungi ai preferiti
Copyright © 2024 Cuciniamo S.r.l. - P.iva e Cod. Fisc. 11653660966 Tutti i diritti riservati. Privacy policy | Cookie policy | Personalizza